Regione Autonoma della Sardegna

Palau celebra il 4 novembre, festa dell’Unita nazionale: una conferenza sulla Brigata Sassari e la commemorazione dei caduti. Al pomeriggio, cerimonia per il passaggio di consegne nella parrocchia Nostra Signora delle Grazie

by ufficio comunicazione on

Sarà una serie di eventi, quest’anno di nuovo promossi dal Comune, a contraddistinguere le celebrazioni legate alla ricorrenza del 4 novembre, festa dell’Unita nazionale e delle Forze Armate.

Si parte da sabato 3 novembre: toccherà al palaese Lino Orecchioni, tenente colonnello della Brigata Sassari e direttore del museo storico della Brigata, tenere una conferenza sul coinvolgimento dei sassarini nel primo conflitto mondiale. L’incontro, dal taglio storico e divulgativo, è previsto nella sala consiliare di piazza Popoli d’Europa, a partire dalle ore 18.

Domenica mattina, 4 novembre, sarà dedicata alla commemorazione dei caduti di tutte le guerre. La Santa Messa delle 11 precederà la cerimonia militare, che si terrà alle 12 in piazza due Palme, con la rappresentanza di tutte le forze armate presenti del territorio comunale.

Altrettanto significativo, per la comunità palaese, il passaggio di consegne alla parrocchia. Alla presenza del vescovo di Tempio-Ampurias, Mons. Sanguinetti, Don Paolo Pala prenderà ufficialmente il posto di Don Salvatore Matta. Il saluto ai fedeli prevede la Santa Messa (alle 16), alla quale seguirà, intorno alle 18, un convivio in piazza due Palme.

Solo in caso di condizioni meteo non favorevoli, gli appuntamenti di piazza due Palme si svolgeranno nella sala consiliare del Comune.