Regione Autonoma della Sardegna

LavoRas, piano per il lavoro della Regione: per i cantieri comunali di Palau stanziati 242mila euro per 8 mesi di durata

by ufficio comunicazione on

Approvato il mese scorso dalla Giunta Regionale, il Programma regionale integrato plurifondo per il lavoro prevede la creazione di cantieri comunali di nuova attivazione, finanziati con 45 milioni di euro. Il Comune di Palau beneficerà di più di 242 mila euro.

Il soggetto gestore sarà In.Sar, che avrà funzioni di coordinamento operativo, gestione delle risorse finanziarie e assistenza tecnica ai Comuni attuatori dei cantieri.

L’assistenza tecnica è affidata ad Aspal tramite i Centri per l’Impiego che hanno il compito di compilare gli elenchi dei disoccupati per i Comuni.

Il ruolo di soggetto attuatore dei cantieri è affidato ai Comuni che possono procedere con l’attuazione diretta del cantiere o, in caso non abbiano spazi assunzionali, attraverso le cooperative sociali attive da almeno due anni.

Tre le fasi operative:
– nella prima i Comuni presentano i progetti selezionati dal catalogo licenziato in Giunta con il relativo budget;
– nella seconda In.Sar adotta i relativi impegni formali;
– nella terza i Comuni, supportati dai centri per l’impiego, attivano le procedure di selezione dei lavoratori e le modalità di gestione.

I disoccupati saranno selezionati fra quelli residenti nei Comuni titolari dell’intervento e non devono usufruire di altre sovvenzioni.

La graduatoria di baserà su tre criteri:
– durata della disoccupazione
– reddito
– carico di famiglia

Sei le tipologie di cantiere:
– ambiente, compresi i litorali e le aree umide e dissesto idrogeologico
– beni culturali e archeologici
– edilizia
– reti idriche
– valorizzazione attrattori culturali
– patrimonio pubblico ed efficientamento delle procedure comunali.

La durata dei cantieri sarà di 8 mesi.

dettaglio cantieri comunali LavoRas