Regione Autonoma della Sardegna

Inps, arriva il Bonus asilo nido. E’ utilizzabile per la frequenza al Bim Bum Bam, il nido d’infanzia comunale di via Oristano: domanda online su inps.it entro il 31/12/2017

by ufficio comunicazione on

La legge n. 232/2016 prevede che, ai figli nati dal 1° gennaio 2016, spetta un contributo, di massimo 1.000 euro, per il pagamento delle rette per la frequenza di asili nido pubblici e privati. Sono anche previste forme di assistenza domiciliare in favore di bambini con meno di tre anni affetti da gravi patologie croniche.
Il bonus è riconosciuto dall’INPS su domanda del genitore, che può essere presentata online sul sito dell’INPS, dal 17 luglio 2017 e fino alle 23,59 del 31 dicembre 2017.

Il contributo statale può essere utilizzato per il pagamento di parte della tariffa di frequenza al nido comunale Bim Bum Bam, regolarmente operante nella spaziosa e colorata struttura di via Oristano.

Ricordiamo che il servizio, inaugurato lo scorso 8 ottobre, è rivolto ai bambini dai 3 ai 36 mesi. Nato per i palaesi, è aperto all’accoglienza anche dei bimbi residenti in altri Comuni.

Ecco le fasce orarie e le tariffe:
€ 400,00 / mese, fascia oraria 8,00 > 16,00 da lunedì a venerdì
€ 350,00 / mese, fascia oraria 8,00 > 14,00 da lunedì a venerdì
€ 300,00 / mese, fascia oraria 8,30 > 12,30 da lunedì a venerdì – pasto incluso
€ 250,00 / mese, fascia oraria 9,00 > 12,00 da lunedì a venerdì – pasto escluso

Il servizio è gestito in concessione dalla Cooperativa Sociale La Mimosa.
Per tutte le info:
tel. 0789.770825 – mail assistentesociale@palau.it
domanda iscrizione nido (da presentare in Comune, servizi sociali)