Regione Autonoma della Sardegna

Archivio

al via il Segretariato Sociale Professionale: da lunedì 2 ottobre, nuovi orari e diverse modalità di accesso ai servizi di assistenza sociale del Comune

by ufficio comunicazione on

Da lunedì 2 ottobre il settore socioculturale del Comune offre ai residenti la possibilità di usufruire di un servizio finalizzato a fornire risposte a varie esigenze informative nell’ampio settore dei servizi sociali.

Il servizio di Segretariato Sociale Professionale è uno sportello per:
– informazioni e risposte generali sui servizi sociali: una struttura istituzionale che garantisce il diritto dei cittadini a ricevere informazioni esatte, dettagliate, esaustive e pertinenti sul complesso dei servizi sociali, delle procedure per accedervi, delle prestazioni, delle normative utili ad effettuare una libera scelta tra le risorse sociali disponibili
– attivare il primo accesso ai Servizi Sociali: si occupa della prima valutazione del problema portato all’attenzione dell’assistente sociale, per poi effettuare l’eventuale invio al Servizio Sociale Professionale per la presa in carico
– la rilevazione e il monitoraggio dei bisogni e delle risorse del territorio: ciò, in ottica preventiva e promozionale e di osservatorio epidemiologico dell’area sociale

Con un’altra novità: chi è già in carico al servizio sociale e quindi già seguito da una assistente sociale, per avere informazioni sulla propria situazione può telefonare al numero 0789/770825. L’assistente sociale competente riceverà su appuntamento.

COME FARE PER ACCEDERVI
Presentarsi alo sportello accoglienza all’ingresso del Comune. Chiedere di poter accedere allo sportello del Segretariato sociale professionale e lasciare il proprio nominativo. Il tempo di attesa dipenderà dall’affluenza.

MODULISTICA E DOCUMENTI
Al momento della presentazione della domanda non è necessario presentare alcun tipo di documento: solo successivamente, in base all’intervento richiesto, verrà indicata la procedura da seguire.

DOVE SIAMO
Servizi Sociali del Comune, piazza Popoli d’Europa, 1 – 07020 Palau

ORARI DI APERTURA
Martedì, dalle 15 alle 16:30 e giovedì dalle 10:30 alle 12:00

NORMATIVA E FIGURA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO
E’ una prestazione considerata essenziale dalla Legge quadro n.328/2000 “Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali”.
Le funzioni svolte attraverso la prestazione di Segretariato Sociale Professionale sono realizzate esclusivamente dall’Assistente Sociale.

PROPOSTE E RECLAMI
Si possono presentare all’attenzione del responsabile del settore socioculturale, utilizzando le apposite cassette posizionate all’ingresso dell’edificio comunale.

Fortezza di Monte Altura – Monumento Naturale Orso di Palau – Museo Etnografico

by ufficio comunicazione on

La concessione 2017/2019 della gestione della Fortezza Militare di Monte Altura, del Monumento naturale Orso di Palau e del Museo Etnografico affidata alla Itinere snc, comprende:
– guardiania e biglietteria
– accompagnamento, informazione ed attività turistico/culturali
– pulizia quotidiana e manutenzione ordinaria delle tre strutture
– organizzazione di eventuali laboratori didattici, cicli di conferenze, stages, manifestazioni culturali e/o di promozione del territorio
– commercializzazione di opuscoli turistico/informativi relativi al territorio palaese ed eventualmente sponsorizzazioni di attività del Comune di Palau.

Fortezza di Monte Altura
L’accesso al pubblico non è soggetto a biglietto di ingresso. Tuttavia, per esclusivi motivi di sicurezza, finalizzati alla regolamentazione del flusso dei visitatori all’interno del Forte e alla razionalizzazione del carico antropico massimo, sono autorizzate esclusivamente le visite guidate.

Il servizio è svolto nell’arco dell’intera settimana, compresa la domenica e i giorni festivi, nel modo seguente:

1 aprile – 30 maggio: 9 > 12 e 15 > 18
1 giugno – 31 agosto: 9 > 12 e 17 > 21
1 settembre – 15 ottobre: 9 > 12 e 15 > 17

In orari diversi da quelli indicati sono possibili visite con prenotazione.
Dal 16 ottobre al 31 marzo sono garantite visite guidate per gruppi su prenotazione.

tariffe
Visita guidata adulti: € 5,00
Visita guidata giovani da 11 a 18 anni: € 2,50
Biglietto unico per visite a Monte Altura, Museo Etnografico Area Capo d’Orso: € 7,00
Biglietto unico per giovani da 11 a 18 anni: € 4,00
parcheggio custodito per ciascuna ora di sosta: € 1,00
Servizi igienici: € 0,50


Monumento naturale Orso

L’accesso al pubblico è soggetto a biglietto di ingresso con visita guidata. Il servizio è svolto nell’arco dell’intera settimana, compresa la domenica, nel modo seguente:

1 aprile – 30 maggio: 9 > 12 e 15 > 18
1 giugno – 31 agosto: 9 > 12 e 15 > 21
1 settembre – 15 ottobre: 9 > 12 e 15 > 17

In orari diversi da quelli indicati sono possibili visite con prenotazione.
Dal 16 ottobre al 31 marzo sono garantite visite guidate per gruppi su prenotazione.


tariffe
ingresso con visita guidata adulti: € 3,00
giovani da 11 a 18 anni: € 2,00
Biglietto unico per visite a Monte Altura, Museo Etnografico e Capo d’Orso: € 7,00
Biglietto unico per giovani da 11 a 18 anni: € 4,00

Museo Etnografico
L’accesso al pubblico è soggetto a biglietto di ingresso con visita guidata. Il servizio è svolto nell’arco dell’intera settimana, compresa la domenica, nel modo seguente:

giugno e settembre: 10 > 12
luglio e agosto: 10 > 12

In periodi e orari diversi da quelli indicati è data facoltà di apertura tutti i giorni dell’anno.
E’ sempre garantita la possibilità di visite e attività con prenotazione.

 

tariffe
visita guidata per adulto: € 2,50
visita guidata per giovane da 11 a 18 anni: € 2,00
Biglietto unico per visite a Monte Altura, Museo Etnografico e Capo d’Orso: € 7,00
Biglietto unico per giovani da 11 a 18 anni: € 4,00

punto informativo socioculturale ed assistenziale: riaperto lunedì 4 settembre, da lunedì a venerdì, il servizio di supporto sociale a servizio del cittadino

by ufficio comunicazione on

Riparte il 4 settembre il servizio sperimentale di informagiovani, assistenza nell’accessibilità ai servizi socio-sanitari locali, attività amministrative ausiliarie di front-office e assistenza all’utenza e di back-office a supporto del settore socioculturale.

L’attività sarà in funzione lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 11 alla 13, martedì e giovedì dalle 9 alle 11, nell’ufficio al piano terra del palazzo comunale in piazza Popoli d’Europa. Si occuperà della sua gestione, fino al 3 ottobre 2018, Orsociale s.c.s.. La società è stata selezionata dal Comune a seguito di invito a presentare offerte esteso a cooperative di tipo B attive sul territorio nell’ambito degli specifici servizi.

Ecco alcuni argomenti di cui si occuperà:

AREA LAVORO
Svolgimento di attività di orientamento e counselling all’utenza, in raccordo con le attività del Centro per l’impiego, fornendo le seguenti informazioni:

– news lavoro
– bacheca domanda e offerta di lavoro
– come candidarsi
– curriculum vitae
– lettera di presentazione (da attivare successivamente)
– colloquio di lavoro (da attivare successivamente)
– dove e come cercare lavoro
– mercato del lavoro
– startup e innovazione (da attivare successivamente)
– lavoro stagionale (da attivare successivamente)

FORMAZIONE
– news formazione (da attivare successivamente)
– istruzione secondaria superiore
– università
– istruzione superiore non universitaria
– formazione post laurea (da attivare successivamente)
– formazione per adulti (da attivare successivamente)

ESTERO (da attivare successivamente)
– informazioni sulle tipologie di esperienze estere
– erasmus plus
– formazione all’estero
– studiare all’estero
– soggiorni linguistici
– stage all’estero
– lavorare all’estero

AREA SETTORE SOCIALE
Svolgimento delle seguenti attività di front office, fornendo informazioni sugli orari e i contatti dei servizi offerti dal Comune:

– redazione di un registro che elenchi tutti gli enti del terzo settore operanti nell’ambito territoriale PLUS
– informazioni e divulgazione dei bandi pubblicati dall’inps e dall’ex inpdap
– news volontariato
– associazioni di volontariato
– campi di lavoro (da attivare successivamente)
– servizio civile nazionale (da attivare successivamente)
– servizio civile regionale (da attivare successivamente)
– servizio volontario europeo (da attivare successivamente)

CULTURA, SPORT E TEMPO LIBERO (da attivare successivamente)
Svolgimento della seguenti attività:

– news cultura
– convenzione con la banca del tempo per la gestione del servizio
– informazione dei servizi sportivi attivi nel Comune di Palau
– collaborazione per lo svolgimento di eventi interculturali.

Per informazioni:
tel. 0789.770856 – 0789.770873
informagiovani@palau.it
supportoservizisociali@palau.it

Festa del Santo Patrono: uffici comunali chiusi

by admin on

Venerdi’ 1 settembre, in occasione della ricorrenza della Festa Patronale, gli uffici amministrativi del palazzo comunale sono chiusi. Restano aperti gli uffici turismo, porto turistico e polizia locale

​sicurezza in mare e nelle nostre spiagge: ricordiamo le regole della stagione 2017 emanate dalla Regione Autonoma della Sardegna e quelle particolari della Capitaneria di Porto, per sportivi e bagnanti, all’Isuledda, Porto Pollo e Porto Liscia

by ufficio comunicazione on

Con l’ordinanza n.38/2016, la Capitaneria di Porto di La Maddalena, insieme a Regione Autonoma della Sardegna, Comune di Palau e operatori di Porto Pollo, ha disciplinato le attività di windsurf, kitesurf ed il loro insegnamento, a tutela della balneazione.

L’area, che per 2/3 è all’interno del Comune di Palau e per la parte di Porto Liscia appartiene a quello di Santa Teresa Gallura, è riconosciuta meta internazionale per la pratica degli sport acquatici, in particolare del windsurf e del kitesurf.

La particolare regolamentazione si inserisce nel quadro della disciplina delle attività esercitabili sul demanio marittimo, fissata dalla Regione con l’Ordinanza balneare 2017.

Ordinanza Capitaneria di Porto La Maddalena n.38/2016: Disciplina del kitesurf, del windsurf, dell’attività d’insegnamento e norme a tutela della balneazione

Ordinanza balneare 2017 – Regione Autonoma della Sardegna: disciplina attività esercitabili sul demanio marittimo

​ sicurezza in mare e nelle nostre spiagge: ecco le regole della stagione 2017 per sportivi e bagnanti all’Isuledda, Porto Pollo e Porto Liscia

by ufficio comunicazione on

Con l’ordinanza n.38/2016, la Capitaneria di Porto di La Maddalena, insieme a Regione Autonoma della Sardegna, Comune di Palau e associazione operatori di Porto Pollo, ha disciplinato le attività di windsurf, kitesurf ed il loro insegnamento, a tutela della balneazione.

L’area, che per 2/3 è all’interno del Comune di Palau e per la parte di Porto Liscia appartiene a Santa Teresa Gallura, è meta internazionale riconosciuta per la pratica degli sport acquatici, in particolare del windsurf e del kitesurf.

Abbanoa, in corso riparazione impianti a Trinità d’Agultu. Cali di pressione e temporanee interruzioni ad Aglientu, Santa Teresa, Palau e La Maddalena

by ufficio comunicazione on

Le squadre di Abbanoa stanno riparando un improvviso guasto che si è verificato nell’impianto di sollevamento “La Scalitta” al servizio dell’acquedotto di Pedra Majore che alimenta Trinità d’Agultu, Aglientu, Santa Teresa, Palau e in parte anche La Maddalena.

Il fuori servizio ha interessato la cabina elettrica di media tensione che alimenta l’impianto: sono in corso le riparazioni da parte dei tecnici elettromeccanici che dovrebbero concludersi nel tardo pomeriggio.

Fino al completamento dell’intervento l’erogazione all’utenza è garantita dalle scorte nei serbatoi.

Con l’abbassamento dei livelli si verificheranno cali di pressione e temporanee interruzioni in particolare nelle zone alte dei centri serviti.

La situazione è destinata a tornare alla normalità a lavori conclusi, quando sarà riavviato l’impianto di sollevamento e di conseguenza l’approvvigionamento dei serbatoi.

Premio di poesia, i vincitori della 22° edizione del Cala Petralana

by ufficio comunicazione on

Si è celebrata domenica 27 agosto 2017, nella sala convegni di Palazzo Fresi, la cerimonia di premiazione della XXII edizione del premio di poesia “Cala Petralana”, fondato da Anna Maria Marfé e Aldo Jatosti nel 1996.

La giuria, composta dal M° Giovanni Maria Pasella, presidente e dalle docenti Angela Antona e Anna Bianco, riunitasi lo scorso 24 agosto, si è così espressa:

1º premio alla composizione “Quegli occhi innocenti” di Leonardo Facchini
2º premio alla composizione “Triccia cana” (espressione sarda) di Nunzia Pala
3º premio alla composizione “A questa terra, non proprio natia” di Mario E. Cannas.

Sono stati inoltre assegnati i seguenti premi speciali:
– della giuria a “Fuoco rubato” di David Bellusci,
– dei fondatori a “Use your illusion” di Nicola Scodro.

La serata è stata aperta dagli alunni delle scuole elementari che hanno vinto la XVIII edizione del premio di poesia “Palau jr” dello scorso 26 maggio ed arricchita dalle esecuzioni musicali del M° Angelino Satta .
Si sono succeduti gli interventi canori di Elena Frau ed Anna Bianco, accompagnati dalla chitarra di Gigi Cannas.

​Ristorazione scolastica 2017/2020: alle cooperative associate Solaria di Arzachena e Progresso di Telti l’appalto triennale del comune per € 550.574,29 più IVA. Servirà le scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di 1° grado, le attività estive per minori e persone indigenti. Ecco i menu estivi ed invernali

by ufficio comunicazione on

​L’aggiudicazione definitiva da parte della Centrale Appalti dell’Unione dei Comuni Gallura è avvenuta lo scorso 24 agosto, su proposta del responsabile unico del procedimento.

Come previsto dalle regole dell’appalto, la commissione di gara ha valutato le varie offerte e scelto il vincitore non al prezzo più basso, ma sulla base dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

Si è tenuto conto, ad esempio, di criteri quali il processo di produzione e distribuzione dei pasti, l’uso di prodotti biologici e a km 0 o filiera corta. Valutata anche la realizzazione di corsi di educazione alimentare e la destinazione del cibo non somministrato.

Il bando, al quale hanno partecipato quatto imprese, partiva da un importo complessivo base di € 580.701,45 sul quale l’R.T.I. Solaria / Progresso ha proposto una riduzione percentuale sul costo di ogni pasto del 5,09%.

Per il triennio scolastico 2017/2020 si stima che saranno circa 130 mila i pasti preparati per le scuole materna (40 mila), elementare (61 mila) e media (9 mila), oltre a quelli per le attività estive per minori (17 mila) e persone indigenti (3 mila).
Ogni pasto erogato costerà ora al comune 4,18 euro oltre IVA.

Ecco i menu, le caratteristiche delle derrate e le grammature dei pasti predisposte dalla ATS Sardegna – area locale di Olbia:

menu estivo ed invernale – ATS Sardegna area Olbia

caratteristiche derrate – ATS Sardegna area Olbia

grammature e ricette – ATS Sardegna area Olbia

Isole che parlano… ai bambini, 13° edizione: al via lunedì 4 settembre il piccolo/grande festival per l’infanzia e l’adolescenza. Le attività laboratoriali e lo spettacolo Roac! sono a numero chiuso: iscrizioni dal 28 agosto nella biblioteca comunale e online su www.isolecheparlano.it

by ufficio comunicazione on

Lunedì 4 settembre prende il via a Palau “Isole che parlano…ai bambini”, piccolo/grande festival per l’infanzia e l’adolescenza, che giunge alla sua tredicesima edizione.

Fin dalla sua nascita rappresenta una delle sezioni che caratterizza maggiormente Isole che Parlano, divenendo un vero e proprio festival nel festival. La ricca sezione, coordinata da Alessandra Angeli, ha come filo conduttore è il binomio arte-infanzia/adolescenza. Prevede l’attivazione di laboratori multidisciplinari dedicati alle musicalità visibili e invisibili dei luoghi, all’uso creativo delle nuove tecnologie, alla lettura e al linguaggio teatrale, alla fotografia, al riciclaggio e alla scultura.

Quest’anno si partirà dal profumo della terra, dalle impronte sull’argilla, per poi intraprendere nuovi viaggi tra isole e mari, tra popoli e voli di uccelli, tra costruzioni di cartone e i suoni invisibili del piccolo paese sul mare: Palau.

La tre giorni dedicata ai bambini e ragazzi prenderà il via con i “Laboratori su misura” che si svolgeranno a Palau dal 4 al 6 settembre dalle 9.30 alle 12.30.
Vedranno i partecipanti impegnati nella sperimentazione di differenti linguaggi espressivi con:
– il laboratorio di “costruzione teatrale” Scatolonia, il mondo in scatola a cura di Féma Teatro: un viaggio nella storia dell’umanità dai primordi alla prospettiva di convivenza e collaborazione;
– il laboratorio di scultura Storie nella materia, a cura di Jacopo Tartari dedicato alla scoperta della magia dell’argilla e del gesso;
– il laboratorio di narrazione e fotografia Sonora , per una mappa sonora dell’Invisibile a cura di Giulio Escalona dedicato all’uso “creativo” delle nuove tecnologie, trasformando telefoni e tablet, da semplici oggetti di consumo, in strumenti di creazione del reale.

Oltre le attività laboratoriali, Isole che parlano…ai bambini è caratterizzato da un ricco programma di appuntamenti pomeridiani e serali gli “spettacoli su misura”, momenti di incontro e condivisione con il mondo adulto.
Lunedì 4 settembre, piazzetta della chiesa, si prenderà il volo con Roac! Tutti sopra la gonna!, lettura spettacolo e gioco a cura di Elena Morando – dedicato ai bambini dai 2 ai 6 anni e loro genitori, e realizzato in collaborazione con Nati per Leggere Sardegna – per poi tuffarsi nell’erba con la proiezione del film documentario Microcosmos (Arena Effetto Notte Montiggia ore 21.00 in collaborazione con Ariele), e intraprendere un lungo viaggio con lo spettacolo di burattini Il bambino, il re e l’astronauta a cura di Elis Ferracini Allegra Brigata (martedì 5 settembre, piazzetta della chiesa).

I tre giorni di corse, urla e creatività si concluderanno come da tradizione al Cine Teatro Montiggia, mercoledì 6 settembre ore 21.00, con la serata dedicata alla condivisione pubblica dei percorsi laboratoriali.

______

Le attività laboratoriali e lo spettacolo Roac! sono a numero chiuso con iscrizione obbligatoria.
Le iscrizioni saranno aperte a partire dal 28 agosto nella Biblioteca Comunale di Palau e online sul sito www.isolecheparlano.it
Per tutte le informazioni: laboratori@isolecheparlano.it cell. (+39)3382058948