Regione Autonoma della Sardegna

Archivio

Concessione contributo attività sportiva dilettantistica – stagione 2017/2018: presentazione domanda entro l’11.12.2017

by ufficio comunicazione on

Pubblicato il bando per la concessione del contributo all’attività sportiva dilettantistica – stagione 2017/2018. Possono partecipare le associazioni e le società dilettantistiche fondate a Palau, di comprovata tradizione nella cura dell’attività giovanile per la promozione e lo svolgimento di attività sportive.

Bando contributo attività sportiva giovanile a carattere dilettantistico 2017-2018

Modulo di domanda contributo attività sportiva giovanile a carattere dilettantistico 2017-2018

corsi di italiano per stranieri di Paesi terzi: al via, dal 14 novembre, le lezioni gratuite nell’Istituto di Istruzione Superiore “Falcone e Borsellino” di Palau. 100 le ore di studio per conseguire l’attestato

by ufficio comunicazione on

Partiti il 14 novembre a Palau i corsi gratuiti di italiano per stranieri di Paesi terzi.
Finanziati dal Fondo FAMI del Ministero dell’Interno, i percorsi di formazione civico-linguistica sulla lingua italiana per cittadini di paesi terzi sono promossi dal Servizio Coesione Sociale della Regione Autonoma della Sardegna, in partenariato con l’Ufficio scolastico regionale e l’EXFOR Training Agency.
Per qualsiasi informazione sulla loro attivazione contattare Exfor Training Agency, Dott.ssa Carla Serpi: 070497042 – 3283369960 – fami@exfor.it

Dove e come iscriversi: ecco tutte le informazioni

DOVE
Istituto “G. Falcone P. Borsellino” di Palau, va del Vecchio Marino, 4

CHI PUO ISCRIVERSI
Stranieri adulti e minori, a partire da 15 anni, che hanno necessità di raggiungere un livello di comprensione della lingua italiana per i livelli Pre A1, A1, A2 e B1.
Più in particolare, sono destinati a:
– cittadini di Paesi terzi regolarmente soggiornanti sul territorio nazionale (ovvero persona che non sia cittadino dell’UE ai sensi dell’art. 20, paragrafo 1, del TFUE, il riferimento a
cittadini di Paesi terzi include gli apolidi e le persone di cittadinanza indeterminata), compresi i titolari di protezione internazionale, sussidiaria e umanitaria secondo quanto disposto dal Regolamento (UE) n. 516/2014 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 16 Aprile 2014;
– i titolari di protezione potranno beneficiare delle azioni di formazione linguistica di secondo livello, che avranno funzione complementare ed integrativa rispetto ai servizi di alfabetizzazione dei quali possono avere già beneficiato.
N.B. Non sono Destinatari Finali i cittadini di Paesi Terzi che hanno presentato una domanda di asilo, riguardo alla quale non è stata ancora presa una decisione definitiva

IN CHE GIORNI E A CHE ORA
Martedì, giovedì e venerdì, dalle 16:30 alle 19:30. I corsi hanno la durata totale di 100 ore

ATTESTATO
Al termine dei corsi sarà possibile sostenere gli esami per la certificazione delle competenze linguistiche e quindi avere il relativo attestato.

E SE…
non sai a chi lasciare il tuo bambino durante i corsi ?
> per i figli minori (da 0 a 5 anni): servizio di babysitting
> per chi frequenta la primaria (elementare) e la secondaria di primo grado (media): servizio di doposcuola

non hai i soldi per raggiungere la scuola ?
Al termine dei corsi, la scuola rimborsa i costi di viaggio sostenuti per raggiungere la sede

COME FARE PER ISCRIVERSI
Direttamente in Istituto, 15 minuti prima dell’inizio del corso. Serve una fotocopia della carta di identità e del permesso di soggiorno.

INFO
tel. 0789 709721
mail. SSMM097008@istruzione.it
Scheda anagrafica per iscrizione

impianti termici: il Commissario autorizza, dal 14 novembre, l’accensione anticipata nelle scuole e negli altri edifici pubblici del Comune

by ufficio comunicazione on

regole statali
L’accensione degli impianti termici è in funzione della zona climatica. Il territorio statale è suddiviso in 6 zone climatiche, dalla A (la più calda) alla F (la più fredda).
Il 15 ottobre è la data dell’accensione degli impianti negli edifici collocati in zona E. Nella zona F non vi sono limitazioni. Per l’accensione in zona climatica A o B si deve attendere il 1 dicembre.
Al di fuori di tali periodi, gli impianti termici possono essere attivati solo in presenza di situazioni climatiche che ne giustifichino l’esercizio, a seguito di autorizzazione del Sindaco del Comune in cui sono collocati. Ci sono poi limiti sulla durata giornaliera di attivazione dell’impianto (dalle 14 ore in zona E alle 6 ore in zona A). Queste prescrizioni non si applicano agli edifici in cui vi sia permanenza di soggetti deboli, quali case di cura, asili e scuole materne.

deroghe comunali 2017
Il Comune di Palau è collocato nella zona climatica B che prevede un massimo di 8 ore giornaliere, dal 1° dicembre al 31 marzo. L’ordinanza del Commissario straordinario, adottata oggi, autorizza, dal 14 al 30 novembre, l’accensione degli impianti in tutti gli edifici pubblici per un massimo di 4 ore giornaliere, anche frazionate in più periodi.
Ordinanza n 13 del 14 11 2017 – Attivazione impianti termici

normativa
DPR n.74-2013
D.P.R. n.412-1993 all A – tabella gradi giorno
zone climatiche SARDEGNA

attività sociali, affidamento del servizio educativo territoriale (S.E.T.): aperta nuova manifestazione d’interesse

by ufficio comunicazione on

Pubblicato all’albo pretorio il nuovo avviso relativo all’affidamento del servizio educativo territoriale (S.E.T.). Termine della presentazione per la manifestazione d’interesse: ore 10 del 20.11.2017

Lavori pubblici, affidamento fornitura di climatizzazione edificio comunale palazzo fresi: aperta manifestazione d’interesse

by ufficio comunicazione on

Pubblicato all’albo pretorio l’avviso relativo all’affidamento della fornitura in opera di un sistema di climatizzazione nell’edificio comunale palazzo fresi. Termine della presentazione per la manifestazione d’interesse: ore 13 del 16.11.2017

“Riusa e ripara. Dai una seconda vita agli oggetti”: il Comune aderisce alla Settimana europea per la riduzione dei rifiuti. Il 25 e 26 novembre, la Fiera dello scambio e del riuso nella sala conferenze di Palazzo Fresi

by ufficio comunicazione on

La nona edizione della SERR, patrocinata dal Parlamento europeo, è dedicata al riciclo dei rifiuti con lo slogan “Diamo una seconda vita agli oggetti”.  L’iniziativa prevede la realizzazione di attività educative e laboratori didattici dedicati agli studenti delle scuole palaesi e ai cittadini.

Ideato e messo a punto dal settore ambiente del Comune, il progetto si articolerà in due fasi.
La prima è rivolta agli alunni della scuola primaria e secondaria di 1° e 2° grado: saranno svolte attività di educazione ambientale per l’utilizzo consapevole dei materiali di uso quotidiano, considerati di scarto.
La seconda fase, mirata a coinvolgere tutta la cittadinanza, prevede la “Fiera dello scambio e del riuso”: un doppio appuntamento fissato sabato 25 novembre, dalle 15 alle 19 e domenica 26 novembre, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 19, nella sala conferenze di Palazzo Fresi. Gli oggetti considerati inutili (vestiti, giocattoli, libri, accessori, strumenti, ecc…) potranno tornare a nuova vita. Lo scopo è rinforzare i legami sociali attraverso un evento semplice e divertente, aumentando la consapevolezza che è molto semplice ridurre i rifiuti riusando e reinventando i prodotti.

Per l’edizione di quest’anno della “Settimana europea”, alla quale Palau partecipa da anni, il commissario straordinario ha deliberato di investire 4mila euro.

Assegnazione di contributi agli inquilini morosi incolpevoli – anno 2017: pubblicato il bando

by ufficio comunicazione on

Sono destinatari dei contributi i titolari di contratti di locazione di unità immobiliare ad uso abitativo, soggetti ad un atto di intimazione di sfratto per morosità incolpevole avvenuto nel corso del 2017, con citazione in giudizio per la convalida.

I soggetti interessati devono presentare la domanda all’Ufficio Protocollo entro le seguenti date:
– 13 novembre 2017, per poter concorrere nella graduatoria regionale del 15 novembre 2017;
– 9 gennaio 2018, per poter concorrere nella graduatoria regionale del 31 gennaio 2018.

Bando assegnazione contributi inquilini morosi incolpevoli

Modulo domanda assegnazione contributi inquilini morosi incolpevoli

viabilità del porto commerciale: la Regione Sardegna autorizza i lavori per la nuova stazione ferroviaria di Palau Vecchio, con chiusura dell’ultimo tratto dei binari fino al capolinea di Palau Marina

by ufficio comunicazione on

L’assessorato regionale dei trasporti chiude una parte del lungo e travagliato iter amministrativo legato alla riqualificazione dell’accesso al porto commerciale palaese.

Con determinazione dello scorso 3 novembre, il servizio trasporti ha approvato il progetto che crea la stazione ferroviaria di Palau Vecchio, alle spalle della pineta intorno alla spiaggia, dismettendo gli ultimi 500 metri di binari fino allo storico capolinea di Palau Marina.

Sono, quindi, finalmente autorizzati i lavori che realizzeranno la recinzione stradale e la posa in opera del respingente nella nuova piattaforma della stazione.

L’intervento è nato da un Accordo di Programma siglato nel 2008, finanziato dalla Regione nel gennaio 2014 con un milione di euro. Si inserisce nell’ambito del più generale progetto di realizzazione della strada di accesso e uscita al porto commerciale, previsto dal 3° atto aggiuntivo del P.I.A. Riviera di Gallura SS21.

Perfezionati tutti i successivi passaggi amministrativi, l’attuazione delle opere sarà curata dal settore lavori pubblici del Comune, al quale la Regione ha delegato la realizzazione.

Palau su Rai Radio 1: domenica 5 novembre, dopo mezzanotte, il programma cult Stereonotte ha proposto il concerto estivo di Rogè in piazza due Palme. Scarica il podcast della trasmissione

by ufficio comunicazione on

Sarà Stereonotte, uno dei programmi di culto della musica di Rai Radio 1, recentemente tornato in onda tutte le notti dopo il Gr della mezzanotte, a proporre la registrazione del live palaese di Rogè.

Cantautore tra i più rappresentativi della nuova generazione di artisti della musica popolare brasiliana e uno dei principali autori di Seu Jorge, ha fatto passare anche per Palau la sua tournée della scorsa estate.

Dopo il Postepay sound rock di Roma, dove si è esibito con Mannarino, Rogê ed il suo gruppo sono stati ospiti degli eventi estivi organizzati dal Comune, per poi proseguire per Milano, al Latin Festival, nell’ultima delle tre serate italiane.

Il concerto di piazza Due Palme dello scorso 8 luglio, che ha goduto del sostegno della trasmissione Brasil di Radio Uno Rai, è stato presentato dal suo conduttore, Max De Tomassi, ora una delle voci guida di Stereonotte.

I ritmi brasiliani della MPB di Rogê a Palau saranno in onda su Rai Radio 1, nella notte tra domenica 5 e lunedì 6 novembre.

Ascolta la trasmissione e scarica il podcast

 

 

Il Comune cerca scrutatori di seggio. Non è necessario presentare la domanda se già iscritti in passato

by admin on

Vuoi essere iscritto nell’albo comunale degli scrutatori di seggio elettorale?
Puoi fare la domanda entro il 30 novembre