Regione Autonoma della Sardegna

Archivio

Isole che parlano… ai bambini, 13° edizione: al via lunedì 4 settembre il piccolo/grande festival per l’infanzia e l’adolescenza. Le attività laboratoriali e lo spettacolo Roac! sono a numero chiuso: iscrizioni dal 28 agosto nella biblioteca comunale e online su www.isolecheparlano.it

by ufficio comunicazione on

Lunedì 4 settembre prende il via a Palau “Isole che parlano…ai bambini”, piccolo/grande festival per l’infanzia e l’adolescenza, che giunge alla sua tredicesima edizione.

Fin dalla sua nascita rappresenta una delle sezioni che caratterizza maggiormente Isole che Parlano, divenendo un vero e proprio festival nel festival. La ricca sezione, coordinata da Alessandra Angeli, ha come filo conduttore è il binomio arte-infanzia/adolescenza. Prevede l’attivazione di laboratori multidisciplinari dedicati alle musicalità visibili e invisibili dei luoghi, all’uso creativo delle nuove tecnologie, alla lettura e al linguaggio teatrale, alla fotografia, al riciclaggio e alla scultura.

Quest’anno si partirà dal profumo della terra, dalle impronte sull’argilla, per poi intraprendere nuovi viaggi tra isole e mari, tra popoli e voli di uccelli, tra costruzioni di cartone e i suoni invisibili del piccolo paese sul mare: Palau.

La tre giorni dedicata ai bambini e ragazzi prenderà il via con i “Laboratori su misura” che si svolgeranno a Palau dal 4 al 6 settembre dalle 9.30 alle 12.30.
Vedranno i partecipanti impegnati nella sperimentazione di differenti linguaggi espressivi con:
– il laboratorio di “costruzione teatrale” Scatolonia, il mondo in scatola a cura di Féma Teatro: un viaggio nella storia dell’umanità dai primordi alla prospettiva di convivenza e collaborazione;
– il laboratorio di scultura Storie nella materia, a cura di Jacopo Tartari dedicato alla scoperta della magia dell’argilla e del gesso;
– il laboratorio di narrazione e fotografia Sonora , per una mappa sonora dell’Invisibile a cura di Giulio Escalona dedicato all’uso “creativo” delle nuove tecnologie, trasformando telefoni e tablet, da semplici oggetti di consumo, in strumenti di creazione del reale.

Oltre le attività laboratoriali, Isole che parlano…ai bambini è caratterizzato da un ricco programma di appuntamenti pomeridiani e serali gli “spettacoli su misura”, momenti di incontro e condivisione con il mondo adulto.
Lunedì 4 settembre, piazzetta della chiesa, si prenderà il volo con Roac! Tutti sopra la gonna!, lettura spettacolo e gioco a cura di Elena Morando – dedicato ai bambini dai 2 ai 6 anni e loro genitori, e realizzato in collaborazione con Nati per Leggere Sardegna – per poi tuffarsi nell’erba con la proiezione del film documentario Microcosmos (Arena Effetto Notte Montiggia ore 21.00 in collaborazione con Ariele), e intraprendere un lungo viaggio con lo spettacolo di burattini Il bambino, il re e l’astronauta a cura di Elis Ferracini Allegra Brigata (martedì 5 settembre, piazzetta della chiesa).

I tre giorni di corse, urla e creatività si concluderanno come da tradizione al Cine Teatro Montiggia, mercoledì 6 settembre ore 21.00, con la serata dedicata alla condivisione pubblica dei percorsi laboratoriali.

______

Le attività laboratoriali e lo spettacolo Roac! sono a numero chiuso con iscrizione obbligatoria.
Le iscrizioni saranno aperte a partire dal 28 agosto nella Biblioteca Comunale di Palau e online sul sito www.isolecheparlano.it
Per tutte le informazioni: laboratori@isolecheparlano.it cell. (+39)3382058948

Scuola Civica di Musica “Gallura”: aperte le preiscrizioni. Domanda entro il 10 ottobre 2017

by ufficio comunicazione on

Disponibile il modulo di pre-iscrizione alla Scuola Civica di Musica Intercomunale “Gallura” – anno scolastico 2017-2018: domanda entro il 10 ottobre 2017

SCUOLA CIVICA DI MUSICA INTERCOMUNALE “GALLURA”
Comuni di Calangianus (Capofila), Luras, Telti , Golfo Aranci, Palau,
Sant’Antonio di Gallura, Luogosanto, Santa Teresa Gallura e Aglientu

Aperte le preiscrizioni 2017/2018.

Il modulo con tutte le istruzioni è disponibile all’ufficio accoglienza/informazioni (ingresso del Comune) e sul sito www.palau.it
La domanda, con allegata copia del documento d’identità del sottoscrittore, deve pervenire alla mail socioculturale@palau.it o consegnata all’ufficio protocollo entro il 10 ottobre 2017

La pre-iscrizione non è vincolante: non deve essere versata alcuna quota. Successivamente sarà comunicato l’importo della quota d’iscrizione e delle quote di frequenza.

statuto regolamento – scuola civica musica intercomunale Gallura
(approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n.23/2016)

J-AX & Fedez il 1° settembre a La Maddalena. Blocco traffico veicoli dal porto di Palau dalle 7 del 1° settembre alle 6 del 2 settembre. Individuate 6 aree di sosta per 1.500 auto e 50 bus. Imposte restrizioni all’accesso dei veicoli nel centro, salvo residenti a Palau. Fissate limitazioni alla somministrazione di bevande per bar e ristoranti. Le ordinanze del Commissario straordinario e del responsabile del settore vigilanza

by ufficio comunicazione on

La restrizione è stata adottata con l’ordinanza n.18-2017 del sindaco del comune di La Maddalena. Il provvedimento contiene, comunque, deroghe per particolari esigenze e categorie di veicoli.

Il commissario straordinario del comune di Palau, consapevole delle ripercussioni che si verificheranno sulla viabilità nell’intera giornata di venerdì 1° settembre, a beneficio di tutti invita gli interessati all’evento degli artisti J-AX & Fedez:

– ad organizzare, con grande anticipo sugli orari di interdizione all’accesso, l’eventuale imbarco dell’auto verso l’Isola;
– a valutare, in alternativa, di lasciare il proprio mezzo a Palau, nei parcheggi pubblici di via Capo d’Orso (multipiano – link google map) e via Fonte Vecchia (fronte porto turistico – link google map   ), nell’area pubblica di Canale Liccia, presso il campo in terra battuta di fianco allo stadio di via Baragge o di fronte alle sue biglietterie. A queste si aggiunge l’area di sosta Multineddu, fronte Brico Io – Sardares (ss 133, ingresso paese).

Info: ufficio turismo 0789.707025 (fino alle ore 20 del 1° settembre)

 

mappe e indicazioni (Google Maps) per le aree di sosta disponibili:

area di sosta n.1 – PARCHEGGIO COMUNALE VIA FONTE VECCHIA

capienza: circa 220 posti auto

area di sosta n.2 – PARCHEGGIO COMUNALE MULTIPIANO

capienza: circa 220 posti auto

area di sosta n. 3 – CANALE LICCIA
riservata prioritariamente ai pullman: capienza circa 30 bus

area di sosta n. 4 – BIGLIETTERIA FRONTE STADIO COMUNALE
riservata prioritariamente ai pullman: capienza circa 20 bus

area di sosta n.5 – PARCHEGGIO CAMPO SPORTIVO STERRATO

capienza: circa 100 posti auto

area di sosta n.6 – STAZZO MULTINEDDU

capienza: circa 900 posti auto
parcheggio privato custodito, organizzato e gestito da Syromar S.r.l.: info al n. 333.6958904 e 338.5857679-
Apertura: ore 7 del 1° settembre.
Tariffa unica: € 10,00.
Navetta continuativa, gestita dalla Know Sardinia srl di Sassari, per il centro di Palau: tariffa a/r € 2 a persona

______________________________________________________

ordinanza del Commissario straordinario n.9-2017

restrizioni accesso veicoli, individuazione aree di sosta, limitazioni alla somministrazione di bevande

ordinanza del responsabile del settore vigilanza n.-5-2017

divieti di sosta in via delle Ferrovie, via Piave, via Divisione Cremona, area palazzetto dello sport

Ordinanza n.134-2017 della Capitaneria di Porto di la Maddalena: all’interno di tutta l’area portuale di Palau, è vietata la sosta degli autoveicoli, dalle ore 06 del 01.09.2017 sino alle ore 20 del 02.09.2017.

_______________________________________________________

Maggiori informazioni su eventuali limitazioni al traffico o altro tipo di restrizioni nel territorio comunale di Palau, oltre all’indicazione di ulteriori aree di sosta, saranno fornite successivamente sui seguenti media:

www.palau.it (sito istituzionale del Comune)
facebook / Comune di Palau
twitter / Comune di Palau

Albo professionisti dei servizi tecnici: in pubblicazione l’elenco curato dal settore lavori pubblici. E’ aggiornato ad agosto e riguarda l’eventuale affidamento di incarichi fino ad € 100.000,00 iva esclusa. Come presentare la domanda

by ufficio comunicazione on

L’iscrizione del professionista permette l’affidamento di servizi attinenti all’architettura, all’ingegneria e alla geologia, collaudi ed altri servizi tecnici di importo fino ad € 100.000,00, i.v.a. esclusa.

La domanda, indirizzata al settore lavori pubblici, può essere presentata in formato cartaceo all’ufficio protocollo o inviata via pec a protocollo@pec.palau.it

Elenco professionisti (aggiornamento: agosto 2017)

Modello richiesta iscrizione albo professionisti

 

Eventi, festa patronale di settembre con due big della musica: Massimo Di Cataldo e i Tazenda. Organizza il Comitato Parrocchiale Feste Patronali. Apre la tre giorni il tributo a Rino Gaetano di Alessandro Azara, chiusura con la tradizionale processione a mare ed i fuochi artificiali.

by ufficio comunicazione on

Dal 31 agosto al 3 settembre 2017, in programma i festeggiamenti in onore di Nostra Signora del Mare e di San Mauro

FESTA PATRONALE IN ONORE DI NOSTRA SIGNORA DEL MARE E DI SAN MAURO

Programma

giovedì 31 agosto – h. 22 – Piazza due Palme
Alessandro Azara – tributo a Rino Gaetano

venerdì 1 settembre – h. 21:30 – Piazza due Palme
Liscio con il duo Mirko e Danilo Putzu

sabato 2 settembre – h. 22 – Piazza due Palme
Massimo Di Cataldo in concerto

domenica 3 settembre
h. 17 – Piazza Chiesa, arrivo della banda musicale
h.17.30 – santa messa, segue processione a mare
h. 22 – Piazza due Palme – Tazenda in concerto
h. 00:15 fuochi artificiali

​Interventi statali di sostegno alle famiglie. Ai bonus bebè e asilo nido/baby sitter, si aggiungono 800 euro per la gravidanza: arriva il Bonus Mamme Domani 2017. Rivediamo, in sintesi, le varie forme di aiuto

by ufficio comunicazione on

Bonus Mamme Domani 2017
Il bonus è di 800 euro, destinato alle donne che hanno superato il settimo mese di gravidanza o che stanno per adottare un bambino.
La Legge di Stabilità 2017, inoltre, ha finanziato anche il voucher da 1.000 euro destinato ad aiutare le famiglie nella spesa per l’asilo nido o la baby sitter.
Si possono richiedere tutti i bonus, purché non si superino i 1800 euro tra nascita, asilo nido o baby sitter.

Il bonus da 800 euro è erogato dall’INPS. Ha lo scopo di aiutare le donne che aspettano un bambino nelle spese che bisogna sostenere durante la gravidanza (esami, farmaci, visite, prodotti per la prima infanzia etc…), ma anche a quelle che hanno concluso l’iter per adottare un bambino.
Si unisce a quello Bebè che prevede un contributo pari a 960 euro per i primi 3 anni di vita del piccolo e al bonus asilo nido/baby sitter, di 600 euro, per le donne che rinunciano ad usufruire del congedo facoltativo.

________________________________________________
BONUS PER LE FAMIGLIE 2017

Ricapitoliamo i provvedimenti attivi a sostegno delle famiglie:

Bonus Mamme Domani 2017
800 euro per le donne incinte arrivate al settimo mese di gravidanza

Bonus Bebè
contributo annuo di 960 euro per i primi tre anni di vita del bambino

Bonus asilo nido e baby sitter
contributo di 600 euro al mese per ogni mese in cui non si usufruisce del congedo facoltativo. Il bonus é erogato sotto forma di voucher da consegnare alla baby sitter oppure è erogato direttamente alla struttura scolastica scelta, che deve essere inserita nell’elenco degli asili nido aderenti

Social card o carta acquisti
la SIA è stata estesa a tutto il territorio italiano

Bonus cultura
500 euro per tutti i ragazzi che compiono 18 anni: da spendere in teatro, corsi e altro

Assegno di maternità dello Stato
tutte le donne lavoratrici hanno diritto di usufruire del congedo di maternità retribuito all’80% dello stipendio. Per le lavoratrici atipiche o discontinue l’INPS eroga un assegno di maternità di entità variabile

Porto Rafael, domenica 20 agosto torna la 29^ edizione del Trofeo Formenton TAG Heuer Vela Cup

by ufficio comunicazione on

Al via la 29^ edizione del Trofeo Formenton TAG Heuer Vela Cup, che quest’anno sarà caratterizzata dalla partecipazione di barche a vela da crociera di particolare fascino.

Patrocinata anche dal Comune, la regata è diventata l’evento velico più “easy e cool” dell’estate sarda: nel cuore dell’Arcipelago della Maddalena, tra le isole della Gallura e le coste palaesi per molti appassionati di mare tra le più belle al mondo.

Ormai vicino ai 30 ann di vita, l’appuntamento del 20 agosto parte da Porto Rafael alle 11:30 per percorrere più di 20 miglia tra La Maddalena, Barrettini, Budelli, Porto Pollo e Spargi.

La giornata si conclude con una festa organizzata – dopo la premiazione – da TAG Heuer, nel suggestivo porticciolo di Porto Rafael, un gioiello di architettura immerso nella natura.

assistenza scolastica specialistica per disabili: domanda ai servizi sociali dal 16 al 31 agosto

by ufficio comunicazione on

Dal 16 agosto 2017 è aperto il termine per presentare la domanda per usufruire del Servizio di Assistenza Scolastica Specialistica in favore di alunni portatori di handicap grave (L. n.104/92, art 3 – comma3) per il prossimo anno scolastico.

La presentazione delle domande scade giovedì 31 agosto 2017.

Il modello di domanda è disponibile negli uffici dei servizi sociali oppure sul sito del Comune www.palau.it.

La domanda può essere presentata con raccomandata o posta elettronica certificata all’indirizzo protocollo@pec.palau.it oppure a mano, direttamente all’ufficio protocollo.

N.B.: la domanda deve essere presentata completa di tutti i documenti richiesti, pena l’esclusione dal benefico.

Per informazioni: 0789.770822-25 – socioculturale@palau.it

avviso

domanda

isole che parlano: la XXI edizione del festival internazionale dal 4 al 10 settembre. Eventi a Palau, cala Moresca (Golfo Aranci), Spargi (La Maddalena). Una formula originale che valorizza la sintesi di concerti, lezioni-incontri, laboratori per bambini e importanti mostre fotografiche che da sempre caratterizza la storica manifestazione ideata da Paolo e Nanni Angeli

by ufficio comunicazione on

Il Festival internazionale Isole che Parlano compie 21 anni. L’Associazione Sarditudine e i direttori artistici Paolo e Nanni Angeli, proporranno dal 4 al 10 settembre 2017, tra Palau, Golfo Aranci e l’Isola di Spargi, una sintesi tesa a valorizzare l’originalità della formula sperimentata, con concerti, lezioni-incontri, laboratori per bambini e importanti mostre fotografiche.

Isole che parlano di fotografia
Un importante fulcro della manifestazione è quello relativo alla fotografia di reportage. Dopo le mostre di alcuni grandi maestri – tra cui Mario Dondero, Letizia Battaglia, Romano Cagnoni, Francesco Cito – e di molti giovani emergenti, tra cui Alessandro Penso, quest’anno, in collaborazione con l’Instituto Cervantes, Isole che Parlano propone Con la boca abierta di Cristina Garcia Rodero. L’esposizione, realizzata in collaborazione con Ogros fotografi associati, sarà ospitata negli spazi del Centro di documentazione del territorio di Palau fino al prossimo 30 settembre.

Isole che parlano di musica
Nella stessa giornata si aprirà la sezione musica a Golfo Aranci (ore 18.30 Cala Moresca) con una produzione originale, nata in collaborazione con l’Archivio Mario Cervo, che vede il duo Fantafolk – Andrea Pisu alle launeddas e Vanni Masala all’organetto diatonico – dialogare con il trombettista Arricardo Pitau, che sarà anche protagonista, l’8 settembre alle 11 alla Tomba di giganti Li Mizzani, di un inedito duo con il norvegese Steffen Granly e il giorno precedente, il 6 settembre, in notturna al Grillo Parlante (ore 23.30). Grande attesa anche per i due ospiti che chiuderanno gli appuntamenti musicali della giornata di giovedì: Jabel Kanuteh, griot del Gambia che attraverso la Kora, alle 18.30 accompagnato dalla risacca di Cala Martinella racconterà il suo viaggio di musicista migrante, e il trio Chili Vanilla (Norvegia), un avvincente ed elegante progetto legato alla forma canzone, che permette di conoscere la vocalità di Synne Sanden, una delle figure più autorevoli della musica indy rock norvegese, in un progetto che abbraccia la poetica jazz del basso tubista Steffen Granly e la batteria di Kim Christer Hylland, appuntamento alle 22 al Faro di Punta Palau.

Il 9 settembre alle 21.30 in piazza Fresi saranno protagonisti dei numerosi appuntamenti in programma alcuni degli ospiti di maggiore spicco della rassegna. Iva Bittova (Rep. Ceca), regina delle musiche innovative, che si esibirà in duo con Vladimir Václavek nel progetto Bílé Inferno e Xylouris White – duo ospite anche del consueto incontro/lezione di approfondimento che il Festival organizza ogni anno alle 11 nella chiesa campestre San Giorgio – in cui la musica di Creta interpretata da Georgios Xylouris, una delle figure più importanti della tradizione, incontra la pulsione di Jim White, uno dei batteristi rock di spicco della scena australiana, che ha all’attivo collaborazioni con PJ Harvey, Nick Cave, Cat Power e molti altri.

Di particolare suggestione sarà anche l’evento delle 17 alla Roccia dell’Orso dedicato alle musiche tradizionali tra sacro e profano – patrocinato dall’Isre, l’Istituto superiore regionale etnografico, e realizzato in collaborazione con l’Archivio Mario Cervo e Itinere – con la processione profana lungo i sentieri che conducono a Capo d’Orso (Palau), sonorizzato dal canto del Tenore “Tilariga” de Bultei e del Tenore “Sant’Antoni” de Lodé.

Gran finale il 10 settembre nella splendida cornice dell’Isola di Spargi, con un solo di Iva Bittova impegnata nella sonorizzazione del tramonto a Cala Corsara alle 18.30 (prenotazione obbligatoria), mentre come da tradizione chiuderà anche questa XXI edizione di Isole che Parlano il suggestivo concerto alla spiaggia di Palau Vecchio (alle 21), affidato alla voce e alle note del piano di Synne Sanden.

Isole che parlano ai bambini
Uno degli aspetti che caratterizza maggiormente il Festival fin dalla sua nascita è anche il binomio arte-infanzia/adolescenza che trova spazio nella ricca sezione Isole che Parlano…ai bambini, in programma dal 4 al 6 settembre. Dedicata ai più piccoli e coordinata da Alessandra Angeli promuove una cultura dal basso, in un rapporto costante con il contesto storico, culturale e ambientale che la ospita; con l’attivazione di laboratori multidisciplinari dedicati alle musicalità visibili e invisibili dei luoghi, all’uso creativo delle nuove tecnologie, alla lettura e al linguaggio teatrale, alla fotografia, al riciclaggio e alla scultura di argilla e gesso. Una tre giorni dedicata ai bambini/ragazzi con i laboratori didattici a cura di Elis Ferracini e Maurizio Mantani di Fèma Teatro, Jacopo Tartari, Giulio Escalona e le proiezioni/spettacoli serali con Elena Morando e Allegra Brigata Teatro in collaborazione con Nati per leggere Sardegna e la Pinac di Rezzato.

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito.
www.isolecheparlano.eu

programma eventi Isole che Parlano 2017

festività di Ferragosto: uffici amministrativi del Comune chiusi il 14 agosto. Riapertura regolare mercoledì 16.

by ufficio comunicazione on

In occasione della festività di Ferragosto, il Commissario straordinario ha disposto la chiusura degli uffici amministrativi del Comune per l’intera giornata di lunedì 14 agosto. L’attività amministrativa ripartirà regolarmente mercoledì 16 agosto.