Campagna regionale di indagine sulla presenza di gas Radon nelle abitazioni: esami anche nelle scuole materna ed elementare

on 14 febbraio 2017

Anche Palau, con il settore ambiente del Comune, partecipa alla campagna di indagine sulla presenza del radon.
L’iniziativa è promossa dalla Regione Sardegna, nell’ambito delle politiche di protezione dell’ambiente e della popolazione.

Il radon è un gas radioattivo naturale, presente nel sottosuolo e nei materiali da costruzione; può accumularsi negli edifici/case, scuole, ambienti di lavoro ed essere inalato.

Obiettivo dell’indagine è misurare la concentrazione di radon in un campione di otto abitazioni per Comune, a partire da marzo 2017 e per la durata di un anno. Si effettuano due esami semestrali, attraverso un dosimetro delle dimensioni di una scatoletta di 4 cm di diametro, da posizionare all’interno dell’edificio campione.

L’indagine interesserà anche la scuola materna e la scuola elementare.

Una volta elaborati i dati, sarà reso noto il rapporto dettagliato delle attività programmate, contenente la classificazione del territorio regionale entro ottobre 2017 (report 1° semestre) ed entro giugno 2018 (report finale).

Per informazioni: referente incaricato Lorenzo Faiella, Settore Ambiente e Demanio tel. 0789 770877 e-mail faiellal@palau.it

comunicazioneCampagna regionale di indagine sulla presenza di gas Radon nelle abitazioni: esami anche nelle scuole materna ed elementare