Noemi, cuore d’artista, a Palau. Apertura di stagione in grande stile: si parte con il concerto della cantautrice romana il 30 aprile, parcheggio via Fonte Vecchia

on 24 aprile 2017

Sarà la cantante Noemi ad aprire la stagione turistica 2017. L’artista si esibirà domenica 30 aprile, alle 21:30, sul palco all’aperto nel piazzale del parcheggio di via Fonte Vecchia, a due passi dal porto turistico. L’ingresso è libero.

La voce graffiante della cantautrice romana darà il benvenuto a quanti visiteranno Palau nell’ultimo fine settimana di aprile e anticiperanno le vacanze per seguire anche il Giro d’Italia.

Continua a leggere
comunicazioneNoemi, cuore d’artista, a Palau. Apertura di stagione in grande stile: si parte con il concerto della cantautrice romana il 30 aprile, parcheggio via Fonte Vecchia

100° Giro d’Italia a Palau: venerdì 5 maggio, nel pomeriggio, il passaggio della prima tappa. Chiusure strade e limitazioni al traffico

on 23 aprile 2017

La corsa rosa, giunta all’edizione n.100, il pomeriggio del 5 maggio attraverserà il Comune passando da La Capannaccia ed entrando nel centro abitato, percorrendo via Nazionale e via Capo d’Orso.

Per garantire il passaggio della carovana ciclistica del Giro d’Italia, sono chiuse al transito dei veicoli e delle persone, dalle 14 alle 17 del 5 maggio 2017, via Nazionale e via Capo d’Orso.

Passaggio / sosta carovana del giro
Venerdì 5 maggio 2017, h. 14:30
Palau, via Nazionale (di fronte Centro di Documentazione)
Passaggio ciclisti: h. 16 / 16:30

tappa alghero -olbia

tappa olbia-tortoli

tappa tortoli – cagliari

Continua a leggere
comunicazione100° Giro d’Italia a Palau: venerdì 5 maggio, nel pomeriggio, il passaggio della prima tappa. Chiusure strade e limitazioni al traffico

Palau per Amatrice: il 23 aprile su Brasil – Radio Uno Rai, la serata di musica e solidarietà del teatro Montiggia. Riascolta il podcast

on 22 aprile 2017

La gara di solidarietà dei palaesi a favore degli abitanti del piccolo paesino del centro Italia, raso al suolo dal violento sisma dello scorso 24 agosto e ancora oggi in emergenza, era partita il 5 novembre 2016 dal teatro Montiggia con la serata di raccolta fondi, promossa dal Comune di Palau e patrocinata dalla Regione Sardegna e dall’ambasciata del Brasile in Italia.

La serata, che ha visto la partecipazione in diretta telefonica del sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, è stata registrata da Radio Uno Rai e riproposta lo scorso 23 aprile all’interno del programma Brasil, condotto da Max De Tomassi. Il podcast per riascoltare la puntata è disponibile sul sito di Radio 1 Rai

Sul palco si era esibita anche Olimpia Greco, bandoneonista di Amatrice, con “No potho reposare”, canzone inserita nel suo repertorio per simboleggiare il legame che unisce il suo paese a Palau e alla Sardegna.

Solidarietà anche nella performance di Aline Calixto e della sua band. La cantante brasiliana è stata scelta come icona dall’ambasciata del Brasile in Italia per commemorare nel Belpaese i 100 anni del samba. Palau era una delle quattro tappe previste, con Salerno, Milano e Perugia.

Continua a leggere
comunicazionePalau per Amatrice: il 23 aprile su Brasil – Radio Uno Rai, la serata di musica e solidarietà del teatro Montiggia. Riascolta il podcast

selezione pubblica per graduatoria assistenti sociali a tempo determinato. FAQ e informazioni sulla procedura di selezione

on 21 aprile 2017

Pubblicata la selezione pubblica, per curriculum e prova orale, per la formazione di una graduatoria per assistenti sociali a tempo determinato (cat. D1).
Scadenza domanda: 24 aprile 2017, ore 12.00

Gazzetta Ufficiale, IV serie – Concorsi ed Esami: estratto


Informazioni sulla procedura di selezione


FAQ – risposte alle domande pervenute sul bando di selezione

D – si chiede un chiarimento di significato rispetto alla dicitura presente nella sezione “Graduatoria Finale”: “Allo stato attuale della normativa non prevede scorrimento”. Una volta che l’Amministrazione pubblicherà la graduatoria e al momento delle chiamate ci fossero candidati della graduatoria che non dessero la disponibilità, non si procede con lo scorrimento dei successivi idonei ?
R – La Circolare 5/2013 della Funzione Pubblica prevede che le graduatorie dei vincitori di concorso a tempo determinato possono essere utilizzate solo a loro favore, restando precluso lo scorrimento per gli idonei.

D – Il mio titolo di studio è Laurea triennale in Servizio Sociale a indirizzo europeo (classe L39) conseguito in ottobre 2015 con conseguente iscrizione all’albo professionale. Nella pagina 2 della domanda al punto 2 (requisiti soggettivi specifici), non trovo corrispondenza con il mio titolo. E’ necessario segnalare un’opzione tra quelle indicate o è sufficiente specificare i miei titoli nel curriculum professionale?
R – I requisiti soggettivi specifici per l’ammissione alla selezione sono indicati puntualmente nell’avviso. Il candidato può indicare ulteriori dettagli dei propri titoli mediante richiamo al curriculum professionale

D – Il CV redatto nella forma della dichiarazione sostitutiva di atto notorio (art. 47 del D.P.R. 445/2000) e quale parte integrante della domanda, è sufficiente per la valutazione dei titoli o, di contro, è necessario riportare tutti i titoli (studio, servizio, svolgimento di corsi ecc.) anche nella domanda di partecipazione alla selezione ?
R – I titoli da valutare vanno inseriti prioritariamente nella domanda di ammissione aggiungendo, se del caso, ulteriori campi di informazione. Saranno, altresì, valutati quelli dichiarati nel curriculum, redatto nella forma della dichiarazione sostitutiva di atto notorio, parte integrante della domanda.

D – è possibile allegare il Curriculum Vitae in Formato Europeo, sottoscritto dall’interessata, redatto nella forma della dichiarazione sostitutiva di atto notorio (art. 47 del D.P.R. 445 / 2000), dove sono descritte in modo dettagliato le informazioni richieste dal bando, anziché il Curriculum Professionale ?
R – I titoli da valutare vanno inseriti prioritariamente nella domanda di ammissione aggiungendo, se del caso, ulteriori campi di informazione. Saranno, altresì, valutati quelli dichiarati nel curriculum vitae, anche in formato europeo, redatto nella forma della dichiarazione sostitutiva di atto notorio, parte integrante della domanda.

D – nella sezione Requisiti specifici generali al punto K si chiede il non avere altri rapporti di impiego pubblico o privato. Ciò vuol dire che al momento della sottoscrizione e invio al Vs servizio della domanda, non si dovrebbe avere in corso un rapporto di pubblico impiego o privato?
R – Il requisito si applica solo al momento della sottoscrizione del contratto di assunzione.

D – è possibile avere una idea approssimativa circa le date (o la decade mensile) in cui avverrà l’espletamento delle prove concorsuali, in modo da poter valutare la fattibilità di affrontare il concorso ?
R – la questione non è pertinente alle finalità del servizio di risposta alle domande frequenti, non trattandosi di chiarimenti legati alla corretta presentazione della domanda di partecipazione. In ogni caso, è possibile riferirsi alla parte del bando in cui sono indicate le modalità di svolgimento della preselezione.

Continua a leggere
comunicazioneselezione pubblica per graduatoria assistenti sociali a tempo determinato. FAQ e informazioni sulla procedura di selezione

Elezione diretta del sindaco e del consiglio comunale – domenica 11 giugno 2017, dalle 7 alle 23. Informazioni per il voto

on 21 aprile 2017

istruzioni, modulistica e scadenzario

giovedì 27 aprile ( – 45 gg. dal voto)
pubblicazione del manifesto di convocazione dei comizi elettorali, con data e orari di votazione

martedì 2 maggio ( – 40 gg. dal voto / + 5 gg. da pubblicazione manifesto di convocazione dei comizi elettorali)
– termine per presentare al Comune la domanda d’iscrizione nelle liste elettorali aggiunte da parte dei cittadini dell’Unione europea residenti a Palau che non lo abbiano fatto in precedenza
– pubblicazione del manifesto sul voto nell’abitazione di dimora.Inizio del termine per la presentazione della domanda da parte degli elettori affetti da infermità che ne rendano impossibile l’allontanamento dall’abitazione: scadenza lunedì 22 maggio.

venerdì 12 maggio e sabato 13 maggio
dalle 8 alle 20 (venerdì) e dalle 8 alle 12 (sabato), apertura uffici comunali per adempimenti relativi alla presentazione delle candidature. Martedì 9, mercoledì 10 e giovedì 11 maggio, anche nelle ore pomeridiane


Normativa

Ministero dell’Interno – Pubblicazione 05: istruzioni per la presentazione e l’ammissione delle candidature

Regione Autonoma della Sardegna: istruzioni per la presentazione e l’ammissione delle candidature


Modulistica

domanda d’iscrizione nelle liste elettorali aggiunte – cittadini dell’Unione europea

manifesto di convocazione dei comizi elettorali

manifesto per voto nell’abitazione di dimora

dichiarazione volontà di votare nell’abitazione di dimora

Continua a leggere
comunicazioneElezione diretta del sindaco e del consiglio comunale – domenica 11 giugno 2017, dalle 7 alle 23. Informazioni per il voto

appalto servizio mensa scolastica, termine per il ricevimento delle offerte: 26.04.2017. FAQ, risposte alle domande di chiarimenti sul bando

on 15 aprile 2017

Pubblicato il bando per l’affidamento dei servizi di mensa a ridotto impatto ambientale per scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di 1° grado, mensa attività estive per minori e persone indigenti anni: 2017/2018 – 2018/2019 – 2019/2020


FAQ – risposte alle domande pervenute sul bando

D – art. XV “CLAUSOLA SOCIALE: chiediamo l’elenco del personale in forza all’attuale gestore completo di qualifiche, livello di inquadramento, anzianità di servizio e per quanti mesi all’anno lavorano

R

MANSIONE/LIVELLO LIVELLO ORE SETTIMANALI
Cuoco 35
Aiuto cuoco 30
Addetto servizi mensa 6° S 15
Addetto servizi mensa 6° S 15
Addetto servizi mensa 6° S 15
Addetto servizi mensa 6° S 23,5

 

D – art. XII “CRITERI DI VALUTAZIONE: chiediamo se la formula verrà applicato sul ribasso percentuale o sul prezzo a in valore assoluto.

R – la formula verrà applicata sul prezzo. Si evidenzia che, se anche venisse applicata sul ribasso, non vi sarebbe alcuna differenza o pregiudizio nei confronti dei concorrenti.

D – Capitolato speciale d’appalto, art.1: media pasti annui di 42.390 pasti, pasti medi durata appalto 131.678. Ma sommando i pasti medi delle vari utenze risultano essere 42.090 pasti annui che, per tre anni intera durata dell’appalto, risultano essere 126.270. Richiesta correzione numero dei pasti.

R – si conferma che il numero medio per tutta la durata del contratto è pari a 131.678, e che si è trattato di un mero errore materiale nell’indicazione del numero medio dei pasti relativo all’utenza e al personale in servizio, come si evince dalla tabella di seguito riportata:

servizio mensa media

pasti utenza

media pasti

personale in servizio

media

pasti annui presunti

anni

 

media

 

scuola dell’infanzia 12350 850 13200 3 39600
scuola primaria 19200 1250 20450 3 61350
scuola secondaria 1° grado 3000 190 3190 3 9570
attività estive minori 3839,5 500 4339,5 4 17358
persone disagiate 950 950 4 3800
totale 42390 131678

 

D – Nel Capitolato speciale d’appalto “all’art.21 Personale”: applicando le tabelle Ministero del Lavoro con il costo orario del lavoro per i dipendenti delle aziende del settore turismo – comparto pubblici esercizi “Ristorazione collettiva” il costo della manodopera del personale richiesto risulta essere pari ad € 3.50 per cui la vostra base asta di € 4.41 non comprende tutto quanto da Voi richiesto , per cui si richiede di diminuire la richiesta delle ore del personale indicato o aumentare la base d’asta

R – Si premette che il costo del lavoro risultante dalle Tabelle Ministeriali, essendo il risultato dei valori medi della contrattazione collettiva di settore, fornisce meri criteri di indirizzo per l’operato della stazione appaltante, senza tuttavia poterla vincolare nella determinazione del prezzo da porre a base d’asta nei bandi di gara (T.A.R. L’Aquila, sez. I, 13/01/2017 n. 29; Cons. Stato, n. 2213 del 2003).
Si rileva, in ogni caso, che il calcolo da voi effettuato si basa su presupposti erronei. Il Capitolato speciale, infatti, prevede:
1) per il servizio mensa scolastica un numero di ore giornaliere pari a 19 poichè: i 2 cuochi dovranno svolgere complessivamente 6 ore lavorative, quindi 3 ore per ognuno; l’aiuto cuoco dovrà svolgere 4 ore lavorative; i 6 addetti al servizio mensa per la somministrazione dei pasti e la pulizia dei locali mensa dovranno svolgere complessivamente 3 ore giornaliere, quindi 1 ora per ciascuna coppia di addetti; l’addetto lavapiatti e pulizia blocco cucina dovrà svolgere 4 ore lavorative; l’addetto alla rilevazione giornaliera delle presenze e prenotazione dei pasti dovrà svolgere 2 ore lavorative;
2) per il servizio mensa dedicata alle attività estive per minori un numero di ore giornaliere pari a 18, poichè: il cuoco dovrà svolgere 6 ore giornaliere; l’aiuto cuoco dovrà svolgere 4 ore giornaliere; i 3 addetti al servizio mensa per la somministrazione dei pasti e la pulizia dei locali mensa dovranno svolgere complessivamente 3 ore giornaliere, quindi 1 ora per ciascuno; l’addetto lavapiatti e pulizia blocco cucina dovrà svolgere 4 ore giornaliere; l’addetto alla rilevazione giornaliera delle presenze e prenotazione dei pasti dovrà svolgere 1 ora giornaliera. Il numero totale di ore di lavoro giornaliero sarà pari a 37 ore giornaliere e non a 64.
Ne consegue, pertanto, che seppure si dovessero applicare i valori della Tabella Ministeriale il prezzo a base d’asta sarebbe ampiamente congruo e giustificato.

D – chiarimenti sull’art. 21 del Capitolato Speciale di appalto

R – Il personale dovrà essere impiegato per un numero di ore non inferiore a quello minimo indicato dall’art. 21 del Capitolato Speciale di appalto.
Si precisa tuttavia che il Capitolato prevede, per il servizio mensa scolastica, un numero di ore giornaliere minimo pari a 19, e non a 40, come di seguito suddivise: i 2 cuochi dovranno svolgere complessivamente 6 ore lavorative, quindi 3 ore per ognuno; l’aiuto cuoco dovrà svolgere 4 ore lavorative; i 6 addetti al servizio mensa per la somministrazione dei pasti e la pulizia dei locali mensa dovranno svolgere complessivamente 3 ore giornaliere, quindi 1 ora per ciascuna coppia di addetti; l’addetto lavapiatti e pulizia blocco cucina dovrà svolgere 4 ore lavorative; l’addetto alla rilevazione giornaliera delle presenze e prenotazione dei pasti dovrà svolgere 2 ore lavorative. Ne consegue, pertanto, che il prezzo a base d’asta è ampiamente congruo.

D – Nel punto VI del disciplinare di gara si indicano costi di sicurezza derivanti da rischi di interferenza non soggetti a ribasso per € 600,00. Nel modello allegato per l’offerta economica è invece indicata una cifra di € 0,01 a pasto. Nel primo caso, dovendo indicare nell’offerta economica il costo a pasto anche per gli oneri di sicurezza, questo sarebbe di € 0,0045 (€ 600,00/131678 pasti= 0,0045). Quale importo deve essere considerato per una corretta compilazione dell’offerta economica ?

R – I costi di sicurezza derivanti da rischi di interferenza non soggetti a ribasso, pari a 0,01 per pasto, derivano dall’arrotondamento per eccesso dell’importo pari a € 0,00455. Il concorrente, pertanto, deve presentare il proprio ribasso sull’importo posto a base di gara pari a € 4,40, al netto dell’iva e dei costi di sicurezza derivanti da rischi di interferenza non soggetti a ribasso pari a € 0,01.

Continua a leggere
comunicazioneappalto servizio mensa scolastica, termine per il ricevimento delle offerte: 26.04.2017. FAQ, risposte alle domande di chiarimenti sul bando

giornate educazione ambientale: aperta dal 20 al 22 aprile la mostra fotografica sulle balenottere, delfini (e non solo) del Canyon di Caprera -Santuario Pelagos

on 13 aprile 2017

Dal 20 al 22 aprile il Centro di Documentazione del Territorio ospita la mostra fotografica: balenottere, delfini (e non solo) del Canyon di Caprera -Santuario Pelagos. Proposta dal Comune di Palau e dall’Associazione Sea Me Sardinia Onlus, con la partecipazione di esperti del DIPNET-Università di Sassari, la mostra promuovere i temi sulla conservazione e la sensibilizzazione delle risorse marine ed, in particolare, dei cetacei che vivono nel Santuario Pelagos.

Aperta gratuitamente a tutti, la mostra pone rilevanza sull’importanza della conservazione dei cetacei e di tutte le biorisorse marine; sulla convivenza tra l’uomo e gli abitanti del mare e sullo sviluppo di attività antropiche sostenibili, quali il turismo e la pesca.

20 -21-22 aprile 2017
Palau, Centro di Documentazione del Territorio
Via Nazionale
Ingresso Libero (mattino ore 9 –13, pomeriggio ore 15:30 –18:45)

Locandina dell’evento

Continua a leggere
comunicazionegiornate educazione ambientale: aperta dal 20 al 22 aprile la mostra fotografica sulle balenottere, delfini (e non solo) del Canyon di Caprera -Santuario Pelagos

concorso per borse di studio “Palau Turismo, mille vacanze in una”. A Palazzo Fresi premiati i tre migliori elaborati degli studenti dell’Istituto “Falcone e Borsellino”

on 11 aprile 2017

Si è tenuta martedì 11 aprile, alle 11.30, nella sala conferenze di Palazzo Fresi, la premiazione del concorso per borse di studio “Palau Turismo, mille vacanze in una”.

Le tre borse di studio, ciascuna del valore di € 300,00, sono state istituite lo scorso 27 marzo, con deliberazione di Giunta Comunale n.56, in favore degli studenti dell’Istituto d’istruzione Superiore “G. Falcone e P. Borsellino” per l’anno scolastico 2016-2017.

Il progetto “Palau turismo, mille vacanze in una” riprende lo slogan che il Comune ha messo a punto per promuovere il nuovo brand istituzionale dell’ufficio turismo, attraverso l’allestimento di una mostra fotografica con una selezione di scatti che identificano in modo originale il territorio, coinvolgendo le scuole dall’infanzia alle secondarie di 2° ed invitandole ad un concorso di tipo emozionale.

L’Istituto “G . Falcone e P. Borsellino” ha manifestato interesse e apprezzamento al progetto/concorso, proponendo la creazione di borse di studio che saranno oggi assegnate allo studente che avrà svolto il miglior tema nel corso A.F.M. (ragionieri), C.A.T.(geometri) e Liceo Scientifico, coinvolti nel concorso emotivo, elaborato dallo stesso Istituto e denominato “Così ho scoperto Palau: “Guardo una foto e dentro di me affiorano emozioni, sensazioni, ricordi”.

Continua a leggere
comunicazioneconcorso per borse di studio “Palau Turismo, mille vacanze in una”. A Palazzo Fresi premiati i tre migliori elaborati degli studenti dell’Istituto “Falcone e Borsellino”

elezioni comunali 2017, Palau al voto domenica 11 giugno

on 6 aprile 2017

Lo ha stabilito la Giunta regionale, su proposta dell’assessore degli Enti locali Cristiano Erriu, nella seduta dello scorso 4 aprile. Le consultazioni elettorali per l’elezione diretta dei sindaci e dei Consigli comunali si svolgeranno nella sola giornata di domenica 11 giugno, dalle 7 alle 23.

Palau, in particolare, andrà al voto in quanto – scaduto il periodo di 20 giorni previsto per legge – sono diventate effettive le dimissioni rassegnate dal sindaco e dal vicesindaco del Comune. La Giunta regionale ha, quindi, disposto lo scioglimento del Consiglio comunale e nominato il commissario straordinario che accompagnerà l’Amministrazione sino alle elezioni. Si tratta di Mario Carta, già segretario generale della Provincia di Olbia-Tempio, che nelle ultime settimane ha svolto a Palau il compito di commissario regionale reggente.

Continua a leggere
comunicazioneelezioni comunali 2017, Palau al voto domenica 11 giugno