rimozione pini in via capo d’orso: strada chiusa dalle 8 alle 17

on 30 gennaio 2016

via capo d'orso

Come deliberato in Consiglio, il settore ambiente, in collaborazione con quello dei lavori pubblici. ha avviato la rimozione di alcuni pini in via Capo d’Orso. L’intervento si è reso indispensabile perchè, nel tempo, le radici degli alberi hanno provocato il sollevamento del marciapiede e danneggiato le condotte fognarie degli edifici vicini.

Per consentire il completamento dell’opera di taglio, rimozione e piantumazione di lecci, oltre che la risistemazione del marciapede, il tratto di strada, sino al 6 febbraio, è interdetto al traffico dalle 8 alle 17.

Presumibilmente dal 1° febbraio, la parte di via Capo d’Orso interessata dai lavori potrebbe riaprire in un
senso di marcia.

L’intervento, che ammonta a 42mila euro, comprende: taglio e rimozione pini, acquisto e piantumazione lecci, risistemazione marciapiedi.

I pini rimossi saranno assegnati, come legna da ardere, ai cittadini che ne faranno richiesta, in base ad una graduatoria pubblica dell’ufficio ambiente.

via capo d'orso

 

Condividi
Continua a leggere
comunicazionerimozione pini in via capo d’orso: strada chiusa dalle 8 alle 17

Migranti: al Comune nessuna comunicazione ufficiale di arrivo

on 15 gennaio 2016

Il Comune di Palau, a tutt’oggi, non ha ricevuto alcuna comunicazione ufficiale sull’eventuale arrivo di migranti in paese.

Così come non risulta che le strutture alberghiere, ricettive o proprietà private, abbiano sottoscritto accordi con la Prefettura di Sassari per l’accoglienza temporanea di cittadini stranieri richiedenti asilo politico.

Gli agenti della Polizia locale, così come le altre forze dell’ordine, presidiano regolarmente il territorio per garantire, con controlli preventivi, la sicurezza e l’ordine pubblico.

Il Sindaco Francesco Pala

Continua a leggere
comunicazioneMigranti: al Comune nessuna comunicazione ufficiale di arrivo

Cedac, rimborso biglietti spettacolo annullato il 14 gennaio

on 14 gennaio 2016

Biglietteria aperta dalle 16:30 alle 18 nella giornata di oggi, 18 gennaio.

I biglietti dello spettacolo annullato il 14 gennaio “qualche volte scappano”, non sono validi per il prossimo 28 aprile, data di recupero della rappresentazione teatrale.

Info: Adelina Arvat – 366.2328159 – adelina.arvat@gmail.com


 

Continua a leggere
comunicazioneCedac, rimborso biglietti spettacolo annullato il 14 gennaio

8 marzo, festa della donna: letture e danza al femminile

on 8 gennaio 2016

In occasione della giornata internazionale delle donne, il laboratorio del teatro Montiggia ospita lo spettacolo “Mariedda del piccolo popolo delle janas”, racconto della nostra terra accompagnato dalle piccole e grandi danzatrici della scuola “A.S.D. Ritmi e Danze Palau”.

8 marzo 2016 – h. 17:30
Sala laboratorio teatro Montiggia
Palau, via Nazionale
Ingresso gratuito

Locandina dell’evento

Continua a leggere
comunicazione8 marzo, festa della donna: letture e danza al femminile

Carnevale 2016, giovedì grasso: festeggiamenti spostati al “Montiggia”

on 4 gennaio 2016

Dalle 16, animazione, gags, magia e baby dance nei laboratori del cineteatro Montiggia. Un pomeriggio all’insegna del divertimento, accompagnato dalla parata delle Mascotte stile Disneyland e degustazione dei gustosi e tradizionali “frati fritti”.

Conclusione del giovedì grasso alle 19, oratorio parrocchiale: il tradizionale assaggio di “fàa e laldu”, fave e lardo.

In occasione della festa di apertura del carnevale, la pista di pattinaggio sarà gratis per tutti e per l’intera giornata.

Continua a leggere
comunicazioneCarnevale 2016, giovedì grasso: festeggiamenti spostati al “Montiggia”

2015, un Natale di eventi: tutti gli appuntamenti della settimana, fino all’Epifania

on 4 gennaio 2016

L’8 dicembre è partito il tradizionale ciclo di appuntamenti che il Comune organizza per le festività natalizie.

In calendario, fino al 6 gennaio: giochi e divertimento per i più piccoli, mercatino degli artigiani locali, musica, cabaret e teatro.

Locandina Natale 2015
Depliant Natale 2015


 

Continua a leggere
comunicazione2015, un Natale di eventi: tutti gli appuntamenti della settimana, fino all’Epifania

Teatro Montiggia, stagione di prosa 2016: il 3 marzo in scena Tosca X

on 3 gennaio 2016

Musiche incalzanti e coreografie vorticose, costumi nero tenebra e una lama rossa che taglia le quinte teatrali. È questa la Tosca di Monica Casadei, nuova produzione per la Compagnia Artemis Danza in scena al teatro Montiggia di Palau il 3 marzo 2016.

Da sempre interessata alla fusione tra gesto coreografico e parola drammaturgica, già sperimentata con le acclamate produzioni di Traviata (2009) e Doppia Notte (2013), Monica Casadei inaugura con ToscaX un progetto artistico triennale dedicato alle figure femminili di alcuni grandi compositori del Novecento.

Si parte con Puccini, autore geniale e trasgressivo, la cui vita e immagine sono inscindibilmente legate alle sue eroine. In Tosca X assistiamo ad un salto spazio-temporale: in scena c’è una Tosca del nostro tempo, una donna che vive e si misura con i contrasti e le contraddizioni della nostra società, senza perdere tuttavia lo spirito che l’ha contraddistinta nell’opera del celebre compositore, un animo che vive d’arte e d’amore, che si annulla perdutamente in tutto ciò che le tocca il cuore.

Nello spettacolo la Casadei si concentra nel secondo atto dell’opera di Puccini, il più ricco di colpi di scena, un atto anche musicalmente di grande interesse, tra tutti il meno melodico, caratterizzato invece da incisi taglienti e armonie dissonanti che l’hanno fatto paragonare all’estetica dell’espressionismo tedesco. Sono proprio le accentazioni del secondo atto ad interessare Monica Casadei, per il côté musicale quanto per il fiume di dramma e sadismo che ne scaturisce. L’elaborazione della partitura originale con l’inserimento di tracce contemporanee e soprattutto con la reiterazione di parole significanti del libretto origina una vera e propria drammaturgia musicale.

Su questo tappeto sonoro si impongono con forza i protagonisti, Tosca e Scarpia, che per la prima volta in Monica Casadei sono identificati come personaggi riconoscibili. Dominante la figura del barone Scarpia, avido di potere e di brama di possesso, così crudelmente giganteggiante da far pensare che sia lui, piuttosto che Tosca, il vero protagonista dell’opera. All’inerme cantante, che con la sua lirica romanza Vissi d’arte piange la propria vulnerabilità, sono invece riservate dal compositore le sue famose melodie: intime, malinconiche, struggenti. Proprio in questo contrasto di personalità, che nell’opera si affrontano musicalmente e drammaturgicamente nel secondo atto, si rintraccia l’intuizione artistica della Tosca coreografica per Artemis Danza, creativamente radicata e artisticamente sviluppata sul contrasto tra estremi. Il sadismo, la crudeltà, la ferocia dell’essere umano, si pongono come sentimenti centrali di questa rilettura dell’opera pucciniana, costruita sulla tensione del rapporto tra il carnefice e la sua vittima.

Tosca X
Teatro Montiggia
3 marzo 2016 – h. 21
Compagnia Artemis Danza/Monica Casadei
musica Giacomo Puccini
elaborazione musicale Luca Vianini
coreografia, regia, luci, scene e costumi Monica Casadei

Continua a leggere
comunicazioneTeatro Montiggia, stagione di prosa 2016: il 3 marzo in scena Tosca X