Educazione ambientale, “Un orto sulla porta”: il viaggio nel mondo agro-alimentare dei bambini della scuola primaria

on 29 maggio 2014

alunni_ortiPromossa dal Settore Ambiente del Comune e curata da Alessandra Angeli, l’iniziativa si pone l’obiettivo di far conoscere le regole dell’ orto e l’importanza di acquistare e consumare verdura e frutta locale di stagione.


La Nuova Sardegna del 29.05.2014

L’orto sociale conquista i piccoli alunni L’orto sociale come risorsa, come punto di incontro per la comunità palaese. Attraverso il percorso didattico di educazione ambientale “Un orto sulla porta”, 120 bambini della scuola primaria “Anna Compagnone” sono stati coinvolti in un’ esplorazione polisensoriale che ha portato alla scoperta del mondo agro-alimentare. Hanno imparato a conoscere e a riconoscere gli ortaggi, le piante e soprattutto i semi. L’iniziativa, promossa dal settore Ambiente del comune di Palau e curata da Alessandra Angeli, era stata avviata lo scorso mese con lezioni in classe.

Si è conclusa con una visita agli ospiti della casa di riposo, i bambini si sono alternati tra l’orto e il pollaio. Durante la lezione pratica le piccole mani degli alunni hanno contribuito a creare l’orto, che darà i suoi frutti tra qualche mese. Il raccolto finirà sulla tavola degli ospiti della casa di riposo. Il viaggio nel mondo agro-alimentare era iniziato con l’esplorazione di una valigia magica dalla quale erano spuntati originali semini e personali semenzai, creati dai piccoli protagonisti con contenitori ricavati dal riciclo di bottiglie di plastica. Durante le lezioni avevano ascoltato spiegazioni sulle regole dell’ orto, l’importanza di acquistare e consumare verdura e frutta locale di stagione.

Continua a leggere
antoninoEducazione ambientale, “Un orto sulla porta”: il viaggio nel mondo agro-alimentare dei bambini della scuola primaria

Educazione ambientale, “Un orto sulla porta”: il viaggio nel mondo agro-alimentare dei bambini della scuola primaria

on 29 maggio 2014

alunni_ortiPromossa dal Settore Ambiente del Comune e curata da Alessandra Angeli, l’iniziativa si pone l’obiettivo di far conoscere le regole dell’ orto e l’importanza di acquistare e consumare verdura e frutta locale di stagione.


La Nuova Sardegna del 29.05.2014

L’orto sociale conquista i piccoli alunni L’orto sociale come risorsa, come punto di incontro per la comunità palaese. Attraverso il percorso didattico di educazione ambientale “Un orto sulla porta”, 120 bambini della scuola primaria “Anna Compagnone” sono stati coinvolti in un’ esplorazione polisensoriale che ha portato alla scoperta del mondo agro-alimentare. Hanno imparato a conoscere e a riconoscere gli ortaggi, le piante e soprattutto i semi. L’iniziativa, promossa dal settore Ambiente del comune di Palau e curata da Alessandra Angeli, era stata avviata lo scorso mese con lezioni in classe.

Si è conclusa con una visita agli ospiti della casa di riposo, i bambini si sono alternati tra l’orto e il pollaio. Durante la lezione pratica le piccole mani degli alunni hanno contribuito a creare l’orto, che darà i suoi frutti tra qualche mese. Il raccolto finirà sulla tavola degli ospiti della casa di riposo. Il viaggio nel mondo agro-alimentare era iniziato con l’esplorazione di una valigia magica dalla quale erano spuntati originali semini e personali semenzai, creati dai piccoli protagonisti con contenitori ricavati dal riciclo di bottiglie di plastica. Durante le lezioni avevano ascoltato spiegazioni sulle regole dell’ orto, l’importanza di acquistare e consumare verdura e frutta locale di stagione.

Continua a leggere
antoninoEducazione ambientale, “Un orto sulla porta”: il viaggio nel mondo agro-alimentare dei bambini della scuola primaria

Mòiti: iniziata ufficialmente la campagna di tesseramento 2014

on 22 maggio 2014

moiti_tesseramnetoL’associazione “Mòiti” ha avviato la campagna di tesseramento soci. Chi è interessato a sostenere le attività e i progetti del locale sodalizio può consultare il sito www.moiti.it oppure telefonare ai numeri 3493773926 – 3664587766. L’associazione, oltre ad organizzare la “Passeggiata audiovisiva” e il “Festival Lanterne”, realizza iniziative di tipo artistico, sociale, educativo, turistico e artigianale al fine di promuovere e diffondere la cultura del movimento e della partecipazione.


Ha preso il via la campagna di tesseramento 2014 dell’Associazione Móiti.

Avviata già dal grande lavoro dei membri dello staff, è iniziata ufficialmente la campagna di tesseramento 2014.

Tesserandoti potrai sostenere le attività e i progetti di Móiti.

L’Associazione, oltre a dedicarsi all’organizzazione della “Passeggiata Audiovisiva” e del “Festival Lanterne”, ha tra i suoi obiettivi la realizzazione di attività a carattere artistico, sociale, educativo, turistico e artigianale per promuovere e diffondere la cultura del movimento e della partecipazione. Per fare tutto questo, è necessario il contributo di tutti. Ecco perché è importante diventare soci dell’Associazione Móiti, perché diventare Socio simpatizzante significa dare il proprio consenso a far crescere Palau e tutto il suo territorio.

Come e dove tesserarsi?

È possibile effettuare il tesseramento tramite persone dello staff e presso le attività commerciali:
– Picsard di Ida Egger
– Ferramenta Nicolino di Marilena Orecchioni
– Co.r.a.v di Alessandro Giagoni

Sostieni Móiti!

Riceverai la newsletter con notizie e anticipazioni sulle attività dell’Associazione. www.moiti.it

Per info e contatti: info@moiti.it Tel: 349.3773926 – 366.4587766

Continua a leggere
antoninoMòiti: iniziata ufficialmente la campagna di tesseramento 2014

Volley, Capo d’Orso Palau promosso in b2

on 22 maggio 2014

pallavolo_capodorso_seriebI festeggiamenti sono iniziati a Castelsardo, al termine di una gara avvincente e incandescente al palazzetto del liceo scientifico Lu Bagnu. Il centinaio di tifosi al seguito delle leonesse guidate dal coach Antonio Guidarini hanno sostenuto e applaudito a lungo le loro beniamine. La squadra biancoverde ha raggiunto il successo contro l’Alephmatic in una gara in cui non sono mancati colpi di scena.

Il sestetto realizza così un sogno, regalando ai fans e alla comunità che si identifica nel simbolo della roccia dell’Orso un salto di categoria che entra a far parte della storia del blasonato sodalizio sportivo. Con l’avventura oltre Tirreno (la B2 è la quarta serie nazionale di pallavolo femminile) la società festeggia nel migliore dei modi il proprio trentennale dalla fondazione.

Le splendide protagoniste di questa cavalcata sono : Federica “Chicca” Bassu (capitano e banda), Francesca Corso e Francesca Scoglia (palleggiatrici), Alessia Vivo, Serena Deiana, Raffaella Mura, Maria Luisa Bianco, Flavia Murgia, Maria Luisa Pilotto, Barbara Gala, Chicca Mentonelli (bande), Laura Sanchez, Valeria Gagliardi e Chiara Derosas (centrali), Valentina Azzena (libero). Uno splendido team , guidato dal coach Antonio Guidarini e dallo staff societario, con in testa la presidente Rosanna Arras e il vice Moreno Serra.

L’assessore dello Sport, Maria Piera Pes, presente alla finalissima a Castelsardo e l’amministrazione comunale si uniscono al plauso dei sostenitori della squadra di volley e dell’associazione: è un trionfo che per la prima volta porterà Palau a confrontarsi con formazioni d’oltremare nella prossima B2.

Continua a leggere
antoninoVolley, Capo d’Orso Palau promosso in b2